COMPOSTAGGIO DOMESTICO



Che cos’è il “compostaggio domestico”?
Il compostaggio domestico è un processo naturale che consente di ricavare del buon terriccio dalla decomposizione degli scarti organici di cucina (avanzi di cibo, scarti di frutta e verdura, fondi di tè e caffè, ecc…) e di giardino (erba, fogliame, fiori, ecc…).


I Comuni applicano delle riduzioni sulla tassa rifiuti a chi pratica il compostaggio domestico?
La scelta di applicare o meno una percentuale di sconto sulla tassa rifiuti per chi pratica il compostaggio domestico dipende da ogni singolo Comune. Pertanto, gli utenti interessati devono prendere contatti con il Consorzio  CISA che provvederà a fornirà le relative informazioni.


Come fare per richiedere la compostiera a prezzo agevolato?
Per richiedere la compostiera a prezzo agevolato occorre telefonare al numero verde del  CISA che provvederà a fornire le informazioni inerenti i costi e le modalità di ritiro delle compostiere.


Quali tipologie di rifiuti possono essere gettate all’interno della compostiera?
Avanzi di cucina, ortaggi, bucce e scarti di giardino/orto.


Come fare per avere informazioni dettagliate sulle modalità di compostaggio?
Il Consorzio  CISA organizza periodicamente corsi gratuiti sul compostaggio domestico rivolti a tutti i cittadini residenti o domiciliati nei 38 Comuni consorziati. Per iscriversi contattare il numero verde del  CISA o recarsi presso il Punto Informativo sito in Via Trento n° 21/d Ciriè.

pdfScarica le FAQ dei corsi di compostaggio
PDF, 59 KB




Chi pratica il compostaggio domestico può usufruire del servizio di raccolta domiciliare del rifiuto organico?
No. Per ottenere la riduzione sulla tassa rifiuti è necessario restituire presso gli uffici del Consorzio  CISA il contenitore dell’organico.