CONTENITORI



Dove si possono richiedere i contenitori da adibire alla raccolta differenziata dei rifiuti?
Si possono richiedere telefonando al numero verde del Consorzio  CISA 800.071.302 o recandosi al punto informativo di Via Trento n° 21/d a Ciriè (orario: da lun. a ven dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17).


Con quale criterio vengono assegnati i contenitori?
I contenitori adibiti alla raccolta differenziata delle diverse tipologie di rifiuto sono dati in dotazione ad ogni numero civico (e non ad ogni singolo nucleo familiare). La dimensione dei contenitori è calibrata in base al numero di utenze che li utilizzano in modo tale che ogni utente abbia l’attrezzatura necessaria  alle proprie esigenze, in grado di contenere i rifiuti prodotti  tra uno svuotamento e l'altro.


Quanti sono i contenitori per la raccolta differenziata?
I contenitori sono di quattro tipologie, identificabili in base al colore: giallo per la raccolta degli imballaggi in carta e cartone, blu per la raccolta degli imballaggi in vetro e lattine, grigio per la raccolta del rifiuto indifferenziato e marrone per la raccolta del rifiuto organico.


E gli imballaggi in plastica?
Gli imballaggi in plastica vanno conferiti all’interno di appositi  sacchi semitrasparenti, di colore azzurro, forniti dal Consorzio  CISA.


È possibile richiedere la sostituzione di uno o più contenitori (ad es. se troppo grandi o troppo piccoli)?
Se i contenitori assegnati non rispondono alle specifiche esigenze dell’utenza è possibile contattare il numero verde del  CISA o recarsi direttamente presso il Punto Informativo e fare apposita richiesta di sostituzione.  Prima di procedere alla sostituzione dell’attrezzatura, il  CISA richiederà alcuni dati atti a verificare la pertinenza della richiesta (tipologia abitazione, numero componenti nucleo familiare, verifica della corretta separazione dei rifiuti, ecc…).  Si precisa che la richiesta di sostituzione del contenitore dell’indifferenziato, da una volumetria più piccola ad una più grande, verrà soddisfatta solo previa verifica, da parte del  CISA, del corretto conferimento dei rifiuti.


Se si è nuovi residenti come fare per avere i contenitori per la raccolta differenziata dei rifiuti?
In caso di abitazione unifamiliare recarsi presso il Punto Informativo del  CISA muniti di apposito certificato di residenza rilasciato dal Comune, e lasciare i propri dati ( cognome, nome, indirizzo, recapito telefonico e numero di componenti nucleo familiare). Personale incaricato provvederà a consegnare i contenitori presso l’abitazione. In caso di abitazione plurifamiliare (es. condominio) l’utente potrà conferire i propri rifiuti all’interno dei contenitori “condominiali” posizionati all’interno delle aree pertinenziali (verranno forniti dal Consorzio i sacchetti ed il sottolavello per la raccolta del rifiuto organico ed i sacchi per la raccolta degli imballaggi in plastica)


Dove devono essere collocati i contenitori?
I contenitori devono essere collocati all’interno della propria area privata ed esposti su strada solo ed esclusivamente nei  giorni e negli orari indicati nel Calendario Raccolte Domiciliari del proprio Comune. In caso di accertata mancanza di spazio all’interno dell’area privata, è possibile richiedere al proprio Comune l’autorizzazione al loro posizionamento su suolo pubblico.


A che ora bisogna esporre i contenitori?
I contenitori devono essere esposti su strada entro le ore 6 del giorno di raccolta (entro le ore 8 per gli imballaggi in vetro e lattine).


Come fare per aderire al servizio di raccolta sfalci erbosi a pagamento?
Occorre contattare il numero verde  del CISA 800.071.302 che provvederà a fornire le relative informazioni. Si precisa che il servizio è attivo in alcuni Comuni (Cafasse, Ciriè, Corio, Fiano T.se, Germagnano, La Cassa, Lanzo T.se, Mathi, San Maurizio C.se, San Carlo C.se, San Francesco al Campo, Rocca C.se, Nole, Vauda C.se, Varisella, Villanova C.se) e che il costo del servizio è di 50 € circa all’anno per 28 passaggi.


Quale dimensione hanno i contenitori per la raccolta degli sfalci erbosi?
I contenitori carrellati adibiti alla raccolta differenziata degli sfalci erbosi hanno capienza di 240 lt (misura standard).